Una giornata armoniosa

Mi sono svegliata all'alba per andare a Sassuolo da Cristina, ma mi sono goduta ogni attimo di questa giornata.
La stazione di Milano era semi deserta, le poche persone aspettavano, guardando i tabelloni in attesa del binario giusto.
Sul treno eravamo in pochi, ognuno immerso nei propri assonnati pensieri, il mio libro mi ha fatto compagnia fino all'arrivo ma ogni tanto sollevavo il mio sguardo per osservare la campagna che scorreva, le case, le strade, la vita che si risvegliava.
Come sempre all'arrivo c'era Franco ad aspettarmi, e il viaggio fino al negozio non è molto lungo.
Ed ecco tutto pronto per la giornata di corso.
Oggi lavoriamo sul mio progetto di Landscape, ho unito due tecniche di paesaggio per crearne una personale, colori ed emozioni fanno parte del mio modo di insegnare, la musica non manca mai, naturalmente non una musica qualsiasi...

L'inizio è silenzioso, gli sguardi sono da punto interrogativo... cosa mi farà fare? e adesso che colori scelgo? no io non sono capace...e so che in quel momento non gli sto simpatica...
sul tavolo di tutto e di più...


poi si lasciano andare, ascoltano la musica, ogni tanto c'è la battuta, si ride, si lasciano alle spalle i pensieri e le preoccupazioni e ci si diverte.
Le macchine iniziano a cantare...sul tavolo fili di ogni tipo... pezzi di tessuto ovunque...è una meraviglia.
Un break con un buon caffè e una fetta di torta ci vuole, e in questo Eugenia è stata super perchè ci ha portato una bellissima e buonissima torta al cioccolato fatta a cuore, che non abbiamo nemmeno fotografato perchè ce la siamo divorata!!!


prima dell'assemblaggio finale, pausa pranzo, ma veloce veloce che bisogna finire!!!

ormai si intravede...


il risultato finale

La prima è stata Graziana che ha fatto un bellissimo lavoro considerato che stava pure male.
Dolci pendii, colori armoniosi per una serena giornata di  primavera, quasi verso l'estate.
Teresa, un paesaggio che  racconta molto di sè, quella conca rosa è una speranza, è un riflesso del sole.
Concetta silenziosa e timorosa, ma forza e determinazione li ha messi nel suo lavoro, Annamaria che nella  sua dolce giornata di primavera ha voluto anche le rondini.

Patrizia, allegra e prorompente con idee ferme e decise, non troppo verde, ma campi coltivati, la strada, e ovviamente la casa, il sole al tramonto.
Eugenia, con il suo monte che ci doveva essere a tutti i costi e pure con la neve!Direi che ti è venuto veramente bene!
Manca Ornella che è dovuta andare via, ma  spero vivamente di vedere il lavoro finito!!
e ...la padrona di casa che dall'alto della collina domina ...

BRAVE, BRAVE, BRAVE avete fatto dei lavori bellissimi e la giornata è stata armoniosa e divertente. GRAZIE a tutte.




8 commenti:

  1. ma che brave queste creative, tutti i lavori sono deliziosi!

    RispondiElimina
  2. Bravissime! Ma che belli! Poi se questi incontri permettono di trascorrere una giornata stupenda come la vostra...non ha prezzo. ;)
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. MERAVIGLIOSO! ....quanto mi sarebbe piaciuto essere li
    ti abbraccio

    RispondiElimina
  4. Quanta poesia Marta! E' stato quasi come essere presenti! Che bei lavori ed in così poco tempo! Brave, brave, brave!
    Un bacio
    Fanny

    RispondiElimina
  5. Bellissimi questi corsi e complimenti a tutte per i capolavori realizzati.
    Barbara

    RispondiElimina
  6. Lavori stupendi.... non saprei che scegliere! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  7. ciao!!!!! ma che meraviglia di lavori!!!! sono senza parole!!!!
    che arte magnifica. complimenti a tutte!!!!!!

    RispondiElimina