La donna con la valigia rossa


Ultimi giri anche per me…non lo so se è solo una mia impressione ma in questi giorni che ero in stazione osservavo le persone, mi piace moltissimo immaginare una vita dietro quei visi più o meno sorridenti, con valige enormi o con semplici borse, europei, asiatici, americani, africani, e tutti guardano i tabelloni in spasmotica attesa del proprio treno.

È un mondo incredibile quello della stazione, per un suo verso affascinante e strano, ma non volevo fare un post solo sulla stazione…. È perché in questi giorni sono veramente sempre sul treno… e quindi la stazione l’ho frequentata spesso e osservata un  po’ di più.

Qui come vedete sono arrivata ad Albano!!!!!!
La valigia rossa c'è!!!!!!





Nel prossimo post vi racconto cosa succederà domani ad Albano, non vorrete mica perdervi le news...

Ultimo appuntamento a Sassuolo, da Caluzzi Franco.
L’inizio di un percorso è sempre un po’ titubante, ci si deve amalgamare, soprattutto in un gruppo piuttosto folto, ma l’ultimo giorno racchiude giornate passate insieme a capire, a sbagliare, a lavorare, a ridere, a mangiare, a scambiarsi idee, stoffe, emozioni che riempiono il cuore.

Cristina è una padrona di casa con un cuore grandissimo, le sue clienti la adorano e hanno ragione, lavorare con  lei è sempre un enorme piacere, professionale, disponibile e corretta sempre,  accoglie le mie bizzare proposte con il sorriso e poi mi dice la sua perplessità o la sua soddisfazione.
Ed è questo che amo nel mio creare i progetti, sapere che porteranno sensazioni diverse nel cuore delle persone, che porteranno le persone a pensare, a farsi domande, e a creare con più consapevolezza per trasmettere attraverso un  quilt ciò che è dentro di loro.

...Stay tuned!!!
Be YorSelf!!!
Spazio alla creatività!!!



Commenti

Post più popolari